giovedì 21 febbraio 2013

La forza dei numeri!


Il grafico che vedete a fondo post è l'andamento della popolazione cinese negli ultimi 10 anni. Malgrado da diversi lustri sia in vigore in Cina una legge che sostanzialmente impone la procreazione di un solo figlio per nucleo familiare la popolazione continua a crescere ad un ritmo fortissimo. Cinquantasei milioni di persone in più solo nell'ultimo decennio, come se praticamente tutti gli italiani fossero emigrati nella terra della Grande Muraglia. Ora sono ad un miliardo e trecentoquarantaquattromilioni di individui, e se consideriamo che nell'ultimo anno solare sono cresciuti "solo" di 7 milioni ci sarebbe quasi da star contenti.
In realtà il problema è serissimo: un pò perchè sfamare ogni anno 7 milioni di persone in più è un'impresa davvero dura anche per un paese come la Cina ed un pò perchè ragionare su numeri così elevati costringe a dover guardare molto in là nel futuro.
Paradossalmente il governo cinese, notoriamente e storicamente conservatore, e di certo non democratico, a causa di questo dato è costretto ad avere strategie forzatamente "visionarie", non potendo limitarsi a programmi economici e sociali di piccolo cabotaggio, ma dovendo invece necessariamente guardare almeno a 4/5 generazioni più in là.
In piccolo, forse, quello che accadde in Italia nel dopoguerra, con il boom di nascite (ed economico) degli anni '60.
Che ci vogliano tante notti sotto le lenzuola per generare anche da noi una classe dirigente che sa guardare al futuro??.



Si è verificato un errore nel gadget

Calcolatrice